Il risultato del rilievo topografico con i diversi metodi tecnologici è, generalmente, una fotografia metricamente corretta e georiferita (fotopiano) che rispecchia perfettamente lo stato effettivo delle evidenze archeologiche intercettate nel corso dello scavo.