Category: Come lavoriamo

Ricostruzione 3d degli elementi archeologici

Dal rilievo architettonico è possibile la ricostruzione 3d degli elementi individuati nel corso dello scavo.

Rilievi architettonici complessi

La nostra strumentazione ed esperienza consente anche rilievi architettonici di diversa complessità.

Elaborazione con fotopiano

Il fotopiano, o fotografia effettiva di ciò che è stato individuato, consente di elaborare e documentare le diverse fasi di vita dell’area oggetto di indagine senza i tempi del rilievo tradizionale a matita.

Realizzazione del fotopiano

Il risultato del rilievo topografico con i diversi metodi tecnologici è, generalmente, una fotografia metricamente corretta e georiferita (fotopiano) che rispecchia perfettamente lo stato effettivo delle evidenze archeologiche intercettate nel corso dello scavo.

Rilievo topografico con metodi tecnologici avanzati

L’utilizzo di metodi tecnologici avanzati (stazione totale, GPS, fotografia da pallone, ecc.) per il rilievo topografico del sito consente di ottimizzare la resa e di ridurre i tempi esecutivi della documentazione grafica in cantiere.

Integrazione dei metodi di scavo

I metodi tradizionali di scavo manuale sono integrati, in specifiche circostanze, con metodi meccanici che, utilizzati in modo opportuno, possono tutelare le esigenze normative del patrimonio culturale e allo stesso tempo permettere un più rapido avanzamento dei lavori.

Assistenza archeologica durante i lavori di scavo

L’assistenza archeologica durante i lavori di scavo deve equilibrare i ritmi esecutivi dell’opera in progetto con la redazione della documentazione stratigrafica necessaria, in modo da tutelare sia le esigenze normative del patrimonio culturale che lo stato di avanzamento dei lavori del cantiere edile.

Analisi dei carotaggi

L’analisi dei carotaggi permette di creare un modello digitale del terreno in cui programmare i lavori integrando pienamente l’archeologia alla fase esecutiva.

Carotaggi mirati

Fra le indagini preventive (art. 95, D. LGS. 163 – 2006), l’esecuzione di alcuni carotaggi mirati consente di evidenziare la presenza di strati archeologici senza effettuare trincee esplorative.

Realizzazione di carte topografiche

La realizzazione di carte topografiche, che uniscono le caratteristiche dell’opera in progetto a quelle geomorfologiche ed archeologiche del territorio, permette di trasformare l’archeologia da “problema imprevisto” a parte integrante del progetto, quindi di evitare i costi aggiuntivi ed i ritardi esecutivi rispetto a quanto preventivato in fase progettuale.

Privacy Policy